Figure storiche 03

Non è accaduta in questi giorni, ma è di un anno fa ed è antrata nei Xantro Classics, quindi consideratela una replica estiva.

L’anno scorso, più o meno di questi giorni, Giorgio sposava una bellezza olandese e io ero fra gli invitati. C’erano olandesi vari, tutti arrivati in aereo, e a me come ad altri si chiede di dare un passaggio in auto a qualcuno di loro fino al rifugio al Passo Crocedomini dove abbiamo tenuto pranzo e festa, entrambi -per la cronaca- riuscitissimi.

Fatto sta che a me e Cathleen tocca in sorte tale Tano, bisteccone olandese alto come una pertica e largo come un armadio. Durante il viaggio, si conversa in inglese, così, per conoscersi.

A un certo punto, Tano mi chiede da quanto tempo conosco Giorgio, lo sposo. Me la potrei cavare con "dieci-dodici anni", e tutto finirebbe lì. Ma, no! Ritengo di dovere colorire la cosa e mi imbarco in un discorso di questo genere: "Hai visto al matrimonio quel giovanotto con quei baffoni? Beh, pensa che quando ho conosciuto Giorgio era un pischello che stava iniziando a fare sport nei pulcini, e ricordo che discutevamo se avrebbe dovuto giocare a basket o a calcio."

Potrei fermarmi qui, Tano aveva capito; ma, no! Salapinna perché, ritengo che sia spiritosissimo aggiungere "Sai, in effetti col calcio ne fai un uomo, il basket è roba da gay."

Tano tace, e si volta lentamente verso di me, in tutta la sua stazza. Io mi rendo conto di avere parlato troppo e improvvisamente convertito ad una QUALSIASI fede prego dentro di me: "Fai che non giochi a Basket, fai che non giochi a Basket, fai che non giochi a Basket!".

Vengo esaudito: Tano, gelido, si limita a sibilare: "Why? I am gay."

Io mi faccio piccolo piccolo, ma Tano non ha pietà: "And you know what? I play soccer, too."

Io vorrei essere abbandonato su un ghiacciaio nei dintorni.

Ma azzardo, con un filo di voce, un ultimo tentativo: "Oh, c’mon, you can’t play REALLY well, can you?". Tano rimane preplesso, poi finalmente ride. E io so che vivrò; senza esserne degno, ma vivrò.

Annunci

12 responses to this post.

  1. Posted by Capocchia on luglio 11, 2005 at 2:04 pm

    Ahahahahhahahhahhahahha………Minchia che ridere, ahahahahhahahhahhahhahahha, non l’ho capita, ahahahhahahahhahahahhahhahahah

    Rispondi

  2. Posted by Xantro on luglio 11, 2005 at 2:10 pm

    Darò il tuo numero a Tano, te la spiega lui.

    Rispondi

  3. Posted by anonimo on luglio 11, 2005 at 3:42 pm

    Carissimo consorte…se non ci fossi tu a ravvivare gli ospiti ai matrimoni, mi dici chi??
    (Non é per questo che vieni invitato ah ah ah )??
    Sorriso plenario Miri

    Rispondi

  4. Posted by anonimo on luglio 12, 2005 at 11:16 am

    per la cronaca,io sono lo sposo di cui sopra,il vecchio Tanno è stato settimana scorsa il padrino di mio figlio(il prete non conosce il suo cv ovviamente)e durante una serata alcolica abbiamo rimembrato la stronzata del gesa non tanto per la gaffe(splendida)ma per ostinarsi a considerare uno sport?? tanto noioso quanto falso.Gesa,ti immagini la stessa gaffe con Carl Malone?se non lo conosci cercalo in rete. ciao a presto

    Rispondi

  5. Posted by anonimo on luglio 12, 2005 at 11:17 am

    ps. NON E’ UN ATTORE PORNO!anche perchè sarebbe troppo…

    Rispondi

  6. Posted by anonimo on luglio 13, 2005 at 9:34 pm

    sto MALE. e per fortuna che non l’ho letta al lavoro…
    (ma si potrebbe presentare Tano – o Tanno? – a un mio amico?)

    Rispondi

  7. Posted by Xantro on luglio 14, 2005 at 11:05 am

    Giro la richiesta a Giorgio, semmai ci pensa lui a dirci quando l’olandese allegro ripassa da queste parti. Ma il tuo amico che sport pratica, o anonimo/a?

    Rispondi

  8. Posted by anonimo on luglio 14, 2005 at 7:25 pm

    se clicchi la casetta, mio caro, scopri chi sono :o)
    (‘sta gente che ha un blog e non lo sa usare, tzk :oDDD)
    il mio amico? nessuno sport. In compenso ha un fantastico gusto per l’abbigliamento e il look ;o)

    Rispondi

  9. Posted by anonimo on luglio 19, 2005 at 12:42 am

    grannnnnnndeeeeeeeeeeeee ahahahahhahahahahaha
    PS: nn tutti i gay vano in giro con takki e strass ;o)

    Rispondi

  10. Posted by anonimo on luglio 20, 2005 at 10:02 pm

    Vedi, mio caro, Tan(n)o è la dimostrazione che il Basket è uno sport da uomini e il calcio no…

    Un Baskettofilo
    GlaucoSimone

    Rispondi

  11. Posted by Xantro on luglio 29, 2009 at 5:12 pm

    Uhm. Cos’è? Il sito di Tano, per caso?

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: