Dedicato ai miei amici calcettari del mercoledì.

C’è un fenomeno che colpisce gli uomini. Man mano che il corpo invecchia, la testa torna quella di un bambino.
Come quei cinquantenni che giocano al giardino con la maglia numero 20 di Recoba e la fascia di capitano, dando ordini a tutti con la bava alla bocca. Tu arrivi con tuo figlio e chiedi: "Può dar due calci anche lui?".
E quello risponde: "Va bene, ma qui si gioca davvero: se gli spacchiamo una gamba, pazienza!"
"Ma come gli spaccate una gamba, siete pazzi?"
"Oh, abbiam scommesso i GATORADE!"

Enrico Bertolino.

Annunci

2 responses to this post.

  1. Posted by anonimo on novembre 25, 2005 at 3:05 pm

    Mi fai venire in mente , quando quest’ estate è venuto il figlio di Massimone (di circa 10 anni) e per mancanza del decimo giocatore lo abbiamo ingaggiato e nella foga di vincere il GATORADE qualcuno lo ha centrato in pieno,sulla testa con una pallonata , facendolo ruzzolare per terra!!
    Povero bimbo , adesso che ci penso da quel giorno non si è più visto!!

    FABRIZIO

    Rispondi

  2. Posted by Xantro on novembre 25, 2005 at 3:06 pm

    Tutto verissimo!!! LOL!!!

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: