Archive for febbraio 2006

Bollettino medico.

In attesa di esami, mi proibisce il caffé; ma non il calcetto, né il sesso.
Buono, perché dei tre è l’unico ad avere un succedaneo (il decaf) decente.

Annunci

Corrierino della famiglie 05

Lei (esasperata): -Ma perché qui, a casa di tuo padre, la frittata mi si brucia e a casa nostra mi viene benissimo?
Lui: -E’ colpa del gas.
Lei (temendo di essere oggetto di ironia): -Cosa vuoi dire?
Lui: -E’ gas di bombola, non è mica metano. Scalda di più.
Lei: -E cos’è?
Lui: -Butano, credo.
Lei (vittimizzandosi tutta): -Ecco, e a me tocca cucinare col gas puttano !

Son of a gun

Dick Cheney, uno dei più discussi tirapiedi di un discusso presidente di un discusso governo, durante l’ultimo weekend ha pensato bene di organizzare nella propria tentuta di caccia una battuta di caccia al beccaccino, o alla quaglia o a un animale altrettanto feroce.
Detto fatto, ha impallinato un miliardario di 78 anni che partecipava alla battuta, ferendolo in maniera piuttosto seria.

Io, più che aggiungere le mie grasse risate a quelle del volatile scampato, non ho saputo fare.
Ma un redattore di Radiopop ha saputo andare oltre, e ha commentato che ora si capisce perché un falco come Cheney, tanto pronto a mandare i suoi compatrioti in guerra, abbia chiesto e ottenuto l’esenzione dal servizio militare in Vietnam; visto come spara, ha fatto un favore alle proprie truppe.

Pianismo e fascismo.

"Romano, l’unico della famiglia Mussolini ad avere un piano che ha funzionato."
Gene Gnocchi

Grazie a Michele (!!!) per la segnalazione, via sms come nel suo stile.

More turnips…

Fa piacere sapere che anche in altre coppie capitano situazioni come quelle di cui ho parlato nell’ultima puntata del Corrierino delle famiglie.
Quelle, per intenderci dell’ "altra metà della rapa"; è chiaro a questo punto che, parafrasando Woody Allen, tutti abbiamo bisogno di rape.

Scambio (vero!) di SMS fra Simone e Ale.
Antefatto: l’auricolare del cellulare di Ale aveva già subito numerose riparazioni, stava insieme con lo scotch e sdoppiava la voce di chi chiamava:

SMS A: "bleah … mi si è rotto auricolare. UFFA!
SMS S: "Mi sembrava già molto bistrattato! :-)"
SMS A:"Si ma l’ho schiacciato con la macchina!"
SMS S:"No comment!"

Ah, ovviamente, questa è la coppia con cui abbiamo passato le vacanze estive (vedi episodio del porco)

Uomini veri.

Ringrazio Locusta che mi ha aperto la via al blog sull’unico, vero, definitivo archetipo dell’uomo: Chuck Norris.
Vi invito alla lettura con alcuni estratti da questo mare di sapienza su Chuck Norris.
Tremate, finocchietti (tutti voi che non siete Chuck Norris; ah, già, anch’io.) !!!

Quando Chuck Norris fissa il sole, è il sole a distogliere lo sguardo per primo.

Quando gli servono una banana flambè, Chuck Norris mangia prima il fuoco.

Chuck Norris aveva previsto la nascita di Nostradamus.

All’inizio dei tempi c’era il nulla. Poi arrivò Chuck Norris, colpì con un calcio rotante il nulla e gli disse "muovi il culo!". Questa è la storia dell’universo.

Le parole "pietà", "compassione" e "pena" sono state eliminate a sberle dal vocabolario di Chuck Norris, che le riteneva un inutile spreco di spazio quando potevano comodamente essere riassunte in "non morte".

Chuck Norris può sbattere una porta girevole.

Chuck Norris può vincere a Monopoli usando solo Vicolo Stretto.

Quando scatti una foto a Chuck Norris, il flash rimane accecato.

Una volta Chuck Norris ha rapito gli alieni.

Chuck Norris ha risolto il problema della fame nel mondo. Ovunque viaggi, si porta dietro un panino. A chi osa fargli notare che "fame nel mondo" non era inteso in quel senso, Chuck Norris amputa le braccia semplicemente fissandole a lungo.

A Chuck Norris non piace fare la coda. Per ovviare a questo problema, qualcuno potrebbe pensare che prenda chi gli sta davanti a calci rotanti in faccia e passi. Invece no. Chuck Norris aspetta il suo turno come tutti gli altri con il solo scopo di accumulare rabbia e adrenalina, poi fa quello che deve fare e solo in seguito rintraccia chi gli stava davanti uno ad uno e gli ruba l’anima a morsi.

Quando Chuck Norris ha lasciato le sue impronte delle mani e dei piedi sulla Hollywood Walk of Fame, il cemento era asciutto.

Chuck Norris non taglia l’erba. Semplicemente le ordina di non crescere. Guardandola.

Chuck Norris usa un serpente a sonagli come preservativo.

Chuck Norris può colpirti tanto forte da alterarti il DNA. Occasionalmente, dopo generazioni, i tuoi avi sentiranno una fitta in testa e si chiederanno "ma che cazzo è stato?".

Chuck Norris, quando gioca a scacchi, vince sempre . Con la prima mossa.

Ogni pelo di barba di Chuck Norris ha a sua volta la barba.

Chuck Norris ha contato fino ad infinito – due volte.

Chuck Norris non porta l’orologio. Decide lui che ora è.

Le lacrime di Chuck Norris curano il cancro. Purtroppo non ha mai pianto. Mai.

Chuck Norris non dorme. Aspetta.

Etc…