“Ironia discutibile”

I cinesi ci… bacchettano.
Se la sono presa pèerché Berlusconi ha detto che bollivano i bambini per concimare i campi.
Ma è assurdo!
Con quel che cagano i bambini a quell’età conveniva tenerli in vita!

Il Mago Forrest

Per il garante della par condicio: cito qui Berlusconi non in qualità di candidato premier ma come cabarettista, che, come ha lui stesso dichiarato, ha "solo fatto dell’ironia, discutibile ma ironia". E’ noto peraltro che quello di cabarettista di Zelig è il vero lavoro di quell’uomo; del suo gruppo di spassosi commedianti ricordiamo quello che mostra le vignette ai musulmani indossandole, quello che chiama nazisti gli olandesi e lui stesso, che chiama kapò un rappresentante tedesco al Parlamento Europeo. Rimane qualche giorno, se ha in serbo qualche battuta sullolocausto degli ebrei, sull’11 settembre o sulla strage di Bhopal si sbrighi, prima che l’esito delle elezioni gli precluda il palcoscenico internazionale confinandolo alle sue tv e privandoci di tanto spasso.


Annunci

3 responses to this post.

  1. Posted by anonimo on marzo 30, 2006 at 11:34 am

    a me verrebbe da dire: “voleva forse che li mangiassero crudi? sarebbero indigesti”
    Purtroppo mi risulta che siano documentati casi di questa drammaticità (da contestualizzare, ma reali), e tutta l’ironia, il sarcasmo e i commenti che si possono fare diventano neri e tragici. La mia ignoranza però non mi permette di citare fonti autorevoli, e spero che sia tutto un delirio di B.

    Rispondi

  2. Posted by anonimo on aprile 2, 2006 at 12:24 am

    ma sai almeno cosa stai scrivendo?
    quello che stato defiinto kapò si era comportato in maniera offensiva ed irrispettosa.
    riguardo alla Cina, forse dovresti leggerti un po’ di libri di storia, così forse saprai che l'”amato” Mao, con la sua rivoluzione culturale, ha provocato una gravissima carestia che causò la morte di milioni di persone

    Rispondi

  3. Posted by Xantro on aprile 3, 2006 at 4:11 pm

    Caro anonimo, oltre all’abitudine di firmarmi, che mi permetto di consigliarti, ho l’abitudine, sì, di leggere libri, anche di storia, e di sapere di cosa parlo.

    Primo: se vuoi prendre nota, a questo link http://video.google.com/videoplay?docid=-926629105834987595 troverai l’intera imbrazzante scenetta, (che IO mi sono visto) dove potrai vedere coi tuoi occhi un Parlamentare Europeo svolgere un attacco POLITICO e ottenerne un’ingiuria PERSONALE. C’è il parlamento e c’è l’osteria. Potrai anche constatare che, al contrario di quanto disse B. al tempo non ci furono, da parte del parlamentare tedesco, nè offese personali a B, nè alla sua famiglia, nè all’Italia. Solo critiche alla sua figura politica, che peraltro condivido in pieno.

    Secondo: non ho negato la carestia -so anche che fondevano i wok poer ottenerne acciao e poi non sapevano più dove cuocere il poco che c’era, visto?- né definito Mao “amato”. Ma non mi sognerei di definire un cinese “uccisore di bambini” così come non definisco un tedesco “massacratore di ebrei” o un americano “genocida di pellerossa” a meno che non abbia intenzione di insultare. Se invece svolgessi un qualsiasi ragionamento politico, mi atterrei a fatti accertati, di rilevanza per un giudizio complessivo e sensati; in più, mi chiederei se sullla mia carica (di blogger, di Presidente del Consiglio, di quel che ti pare) non gravi anche qualche onere di diplomazia. C’è l’osteria, e ci sono le ambasciate.

    Ma certo queste cose le sai, visto che dai lezioni a me.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: