Che sbadati!

Questo è dedicato ai miei amici (detto senza nessuna ironia, ne ho molti) di destra, in particolare quelli che ritengono di avere chiare le idee (e qui un po’ di sarcasmo invece ce lo metto) su quanto successo a Genova qualche anno fa, tipo “i manifestanti erano vandali teppisti e la polizia nel contenerli ha dovuto essere un tantino rude”.
 
E’ da tempo –molto tempo, troppo tempo- aperta un’indagine, partita da alcune testimonianze, circa alcune bottiglie molotov che le forze dell’ordine “trovarono” nella scuola elementare in cui una serie di organizzatori e coordinatori della manifestazione dormivano, e che furono sloggiati nottetempo a manganellate perché alcuni pericolosi computer dovevano essere presi a manganellate a loro volta.
Secondo questi testimoni -carabinieri- le bottiglie sarebbero state introdotte dalle stesse forze dell’ordine. Il fatto che lo dicesse anche Agnoletto non destituisce –stranamente, a mio parere- di valore la tesi.
 
Ora, mi giunge notizia che tali bottiglie, custodite in questura, sono sparite. Praticamnte perse.
Che sfiga, eh?
Bisogna essere ben sbadati per perdere il corpo del reato di un’indagine in corso.
 
Eppure, lasciate che ve lo dica io, il re, l’imperatore, il gran visir, il gran mogol, il gran khan degli sbadati: è strano forte; io quando commetto un errore, generalmente, ci perdo. Non mi pare questo il caso della questura.
Annunci

3 responses to this post.

  1. Posted by anonimo on gennaio 27, 2007 at 12:57 am

    Non le hai prese tu?
    Iorek

    Rispondi

  2. Posted by anonimo on gennaio 29, 2007 at 4:33 pm

    Commento OT ma non potevo non segnalarti questo: http://www.corriere.it/Primo_Piano/Cronache/2007/01_Gennaio/29/calze.shtml
    😀
    zazie

    Rispondi

  3. Posted by Xantro on gennaio 30, 2007 at 11:52 am

    Bellissimo.
    E confortante. No, davvero, lo dico senza ironia; sarei molto più preoccupato se in quella posizione ci fosse un Briatore coi calzini in ordine e due gemelle svedesi sedicenni sottobraccio; allora mi preoccuperei per la banca mondiale. Questo tipo, invece, mi fa simpatia.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: