SMicheleS 01

Purtroppo il sito che si occupava di rendere noti al mondo i profondi pensieri di Michele -un uomo che ha deciso di illuminare il mondo, ma siccome è schivo (seh!) lo fa via SMS- è inattivo da tempo.
Di Michele e dei suoi SMS (un esempio; un altro) ho già parlato tempo fa; vi basti sapere che è il tipo di persona affascinato dal mondo, dalla gente, da sé stesso, dall’idiozia degli ultimi due. Come me.
Mi incarico quindi io di raccogliere io la sfida di divulgare cotanto senno, facendone una rubrica fissa.
 
Zufolando una sambetta entro al Consolato del Brasile, l’uomo alla reception vede il Loden e mi dice: "o Consulao austriaco è ciu avvanti". Spiego il problema, mi da un numerino e mi fa accomodare in una stanza con persone dei tre sessi. Se parte un trenino samba son finito.
 
Annunci

One response to this post.

  1. Posted by anonimo on febbraio 21, 2007 at 12:47 am

    Gegno. Non ci sono altre parole.
    Iorek

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: