Everybody has a price

Everybody has a price(Ieri sera ero ospite a cena da Gigi e Tatiana, e mentre lei mi distraeva ciacolando con me, lui compiva una serie di incursioni nel mio blog, nel quale ero entrato nella sezione "edit" lasciandola poi incautamente aperta. Fra i vari post che si è divertito a improvvisare, questo mi è piaciuto. Lo lascio qui, come arredamento di questo monacale blog.)

Annunci

8 responses to this post.

  1. Posted by Xantro on ottobre 12, 2007 at 12:22 pm

    in realtà io e gigi siamo un’associazione a delinquere…! (di stampo artistico)

    Rispondi

  2. Posted by Xantro on ottobre 12, 2007 at 12:24 pm

    TATIANA MOLLA L’ACCOUNT!

    Rispondi

  3. Posted by anonimo on ottobre 12, 2007 at 10:55 pm

    basta con sti giggi e ste tatiane!!!
    noi vogliamo il caro vecchio blog ortodosso!
    noi, della stupidità e del disimpegno… noi riusciremo ad ingoiare veltroni? o “vireremo” sulla rosy byndy turndoci il naso e votando dc/pd? o letta/lecca?
    tu caro xantro, vuoi illuminarci al proposito?
    che si fa?!
    pecoraro scanner verde contro il nucleare? bertinotto sessantotto quarantotto con salotto?
    diliberto che con quel cognome fa tanto terrone? bossi…. tanto pegggio taanto meeglio?
    oppure ce ne sbattiamo i coglioni e andiamo avanti col subbuteo e col risiko?
    perchè, non, c’è dubbio, la palla è nelle nostre mani… nelle mani di una schiera di fottuti iperfottuti overforty… da sempre, nella storia delle “nazioni” il destino della PATRIA (porcoDIO) é stato scritto da quelli che nel mezzo del cammin di nostra vita….
    solo che noi “born in the sixties” ci defiliamo, abbiamo paura del compito che la storia inevitabilmente assegna ad ogni generazione: un salto di qualità… una formalità, una questione di qualità.
    insomma, dai, mediamente non ci stiamo più dentro…
    allora, cari xanterblogger, cosa vi figurate… che futuro immaginate? calatevi nei panni di un philpip k. dicke o (molto meglio) di un ballard e (se vi và) contatemi/ci sù come vedete il prossimo ventennio in italia (metternichiana espressione) e per estensione nel vecchio continente: qualche butade fantapolitica, per sollazzar le meningi!

    Rispondi

  4. Posted by Xantro on ottobre 13, 2007 at 11:51 am

    Ma difatti!
    (?)

    Rispondi

  5. Posted by anonimo on ottobre 13, 2007 at 2:19 pm

    ma difatti de ghe?
    sostegno il disimpegno, sostengo i gigi e le tatiane.
    tzè.
    tatiana

    Rispondi

  6. Posted by Xantro on ottobre 15, 2007 at 1:50 pm

    In effetti “ma difatti” è la risposta da ascensore. Quella che dai quando non hai capito di cosa si parli, cosa si vuole da te, in generale perché si debba rispondere.

    Rispondi

  7. Posted by anonimo on ottobre 16, 2007 at 11:33 pm

    tu scherzi. io la risposta da ascensore me la segno.
    insieme al sempreverde “Salve”, sarà cavallo di battaglia delle imprecisate situazioni.
    Cordialità
    (bella anche questa neh!)

    Rispondi

  8. Posted by Xantro on ottobre 17, 2007 at 7:59 pm

    Anonimo: disanonimati, suvvia.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: