Dubbi da sinistra

Che fare, che pensare?
 
Attendere pazientemente il ritorno del Mastellone sapendo quanto è sporco

(perché è possibile, anzi probabile data la difficile prova di un reato tanto labile, che sia prosciolto dalle accuse, il che non lo rende politicamente meno esecrabile; vale per lui quello che a suo tempo ho detto di Berlusconi qui, e che riassumo per chi non ha voglia di rileggerlo: non essere condannati per un reato non sempre significa che non hai fatto porcate, significa talvolta che per quelle porcate non ti metteranno in galera, e basta.)
 
oppure
 
fare il bel gesto di allontanarlo, mandando di fatto a gambe all’aria un governo che –almeno per chi la vede come me- fa leggermente meno schifo del precedente
 
(in cui, per esempio, il ministro dei Lavori Pubblici assegnava tali lavori direttamente all’impresa di famiglia, saltando quindi un passaggio rispetto al macchinoso sistema Mastella, che di passaggi ne prevede addirittura  due)

e molto probabilmente anche del prossimo?
 
Davvero me lo chiedo, e –anche se non sono abituato ad ammetterlo- una risposta proprio non ce l’ho, ammesso che un vago accenno di nausea non sia una risposta, cosa che non credo.
 

8 responses to this post.

  1. Posted by PICCHU on gennaio 18, 2008 at 6:41 pm

    La mia nausea è molto più che un accenno e hai ragione da vendere

    Rispondi

  2. Posted by anonimo on gennaio 18, 2008 at 6:47 pm

    Xandro,

    per vincere le elezioni hai dovuto tapparti il naso con i mastelloni e ancor peggio con i rifondaroli.
    Adesso non ti lamentare.
    Capisco il tuo IMBARAZZO, ma non dimenticarti che il masellone era incazzato perchè I DS avevano messo un loro uomo invece di uno dell’UDEUr (era semplicemente incazzato perchè i diessini lottizzavano più di lui).
    dammi la tua soluzione sandro, sono confuso e felice.

    ciao gigi

    Rispondi

  3. Posted by anonimo on gennaio 18, 2008 at 7:07 pm

    DAI SANDRO SU CON IL MORALE, non mi diverto a vedere uno di sinistra “abbacchiato” e “nauseato” dalla sua stessa maggioranza.
    Avete ancora tante cose da fare:
    i DICO, la legge sul conflitto d’intreressi, la riforma della tv, la riforma della tassazione delle rendite.
    non riesco a godere perchè siamo allo “sputtanamento totale” internazionale.
    ciao gigi

    Rispondi

  4. Posted by Xantro on gennaio 19, 2008 at 6:50 pm

    Scusa Gigi, ma della tua sofferenza davanti allo “sputtanamento internazionale” dell’Italia non ho memoria pregressa, neppure nel grottesco episodio del “kapò” al parlamento europeo o per gli imbarazzanti richiami con frequenza mensile ai conti pubblici, conflitto di interessi…
    Memoria corta mia o sensibilità elastica tua?
    Lascia l’argomento “nausea” a chi è capace di provarla.

    Rispondi

  5. Posted by anonimo on gennaio 20, 2008 at 12:52 pm

    hai ragione tu.
    non mi permetti neanche di essere nauseato, allora godo e basta.
    Non ho problemi ad ammettere che berlusconi sia un populista del cazzo, ma tu non riesci proprio a fare autocritica.
    cosa fai mi scarichi quel terun del mastelun dopo che con lui hai vinto le elezioni.
    Sono depresso.
    Organizza una bella mangiata dalla tua parti, a te passerà la nausea a me la depressione.

    Rispondi

  6. Posted by anonimo on gennaio 21, 2008 at 12:29 pm

    http://it.youtube.com/watch?v=T9QeVKetFoM

    la tentazione è molto molto molto forte …
    simo

    Rispondi

  7. Posted by Xantro on gennaio 21, 2008 at 8:53 pm

    Sera di lunedì 21.
    Grazie Mastella per avermi tolto dall’imbarazzo; davvero, non c’era bisogno di disturbarsi (sigh!).

    Rispondi

  8. Posted by adottaunsegugio on gennaio 22, 2008 at 10:43 am

    una grande, grande, grande citazione 🙂

    brao simo!

    faffobis

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: