Figure storiche 22

Questa è boccaccesca, e riguarda la mia carissima cognata, circolo familiare ristretto e quindi sacro: non vi sorprende che la cosa non mi fermi, vero?
 
Diciamo subito che la cognata è quel tipo di professoressa che, grazie alla sua cultura e alle sue competenze professionali, potremmo definire bona. Sono certo che l’adolescente maschio medio della sua classe la pensa così, solo in termini più coloriti.
 
Fatto sta che la prof S. decide per uno spostamento di banchi, e decide di piazzarne uno proprio attaccato alla sua cattedra. Non facendosi avanti nessuno per occupare quel posto, la candida insegnante così invita la classe, alludendo alla vicinanza:
 
“Avanti, chi vuole venirmi in bocca?”
 
Un silenzio innaturale segue; la prof S. registra, ma non da peso alla cosa; narrano le cronache che verso le tre di pomeriggio, ormai lontana dalla classe, un improvviso pensiero le attraversa la mente, e un rossore diffuso le pervade il volto, mentre l’intera commedia all’italiana le suggerisce alla mente, con la voce di Renzo Montagnani e Alvaro Vitali, una selva di possibili risposte alla sua domanda.

6 responses to this post.

  1. Posted by anonimo on febbraio 26, 2008 at 2:31 pm

    Io non l’ho capita.

    Mcomeamore

    Rispondi

  2. Posted by lascar on febbraio 26, 2008 at 4:14 pm

    Mi stupisco del silenzio innaturale.
    Mi sarei aspettato tante alzate di mano.

    Rispondi

  3. Posted by anonimo on febbraio 26, 2008 at 5:09 pm

    lascar, evidentemente non conosci il soggetto. E’ stata capace di interrogarmi in letteratura durante una passeggiata. Sono pronto a scommettere che qualche allievo avrà pensato di fare la battutona ma che il ricordo di John Wayne Bobbitt sia intervenuto a salvarlo appena in tempo…

    -pbm

    Rispondi

  4. Posted by anonimo on febbraio 27, 2008 at 9:52 am

    Scusa…questa cognata è sorella della protagonista del post precedente? No perchè se le cose stanno così quella famiglia ha davvero qualcosa da dire al mondo!
    Kamamuri

    Rispondi

  5. Posted by Xantro on febbraio 27, 2008 at 12:01 pm

    Ebbene sì, è mitica sorella di tanto mito. Diciamo che alle cene familiari non mi sono mai annoiato.

    Rispondi

  6. Posted by anonimo on marzo 6, 2008 at 4:31 pm

    magari nessuno ha alzato la mano perchè sta cognata non è proprio quello che si può definire una prof con occhialini e tacchi alti.
    Ci ho preso ?

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: