La chimica secondo Dave Barry.

Io ve l’avevo detto, che questo è un genio:

"Non tutta la chimica è cattiva.
Senza la chimica, come l’idrogeno e l’ossigeno per esempio,
non ci sarebbe modo di fare l’acqua,
un ingrediente fondamentale della birra."

Dave Barry

7 responses to this post.

  1. Posted by anonimo on luglio 23, 2008 at 4:52 pm

    Domani lo compro.
    Iorek

    Rispondi

  2. Posted by anonimo on luglio 23, 2008 at 5:12 pm

    Dà una spiegazione del perchè le donne debbano cambiare l’arredamento, la posizione e le coordinate feng shui appena entrano in una stanza? E’ tipo la pisciata dei cani?
    Sempre iorek

    Rispondi

  3. Posted by Xantro on luglio 26, 2008 at 12:47 am

    “[…]Altri effetti prodotti dal bisogno dei maschietti di avere dei gingilli sono le guerre stellari, l’industria per la nautica da diporto, le monorotaie, le armi nucleari e gli orologi da polso che indicano le fasi lunari. Non sto dicendo che le donne non siano state coinvolte nella creazione e utilizzo di questa roba. Sto dicendo che, senza maschietti, questa roba non esisterebbe; così come, senza le donne, praticamente ogni mobile del mondo sarebbe dove è sato messo la prima volta. I maschietti infatti non provano alcun bisogno di cambiare la disposizione della mobilia. Invece una donna, che potrebbe usare serenamente lo stesso computer per cinuantatré anni, ridisporrà i suoi mobili settimanalmente, e talvolta nel cuore della notte. Lei starà dormendo profondamente a letto, e all’improvviso, alle due del mattino, sarà svegliata da un pensiero urgente: “Il divano blu e verde deve essere messo perpendicolare rispetto al muro anziché parallelo, e bisogna farlo IMMEDIATAMENTE…” Così si alzerà e lo sposterà, il che ovviamente implica lo spostamento di altri mobili, e così ben presto lei avrà ridisposto tutto il suo salotto, muovendo oggetti giganteschi che normalmente richiederebbero parecchi uomini decisamente robusti per essere sollevati: ci sono poche forze presenti in natura più potenti di una donna che deve riarrangiare il suo salotto. Di quando in quando, da qualche parte del mondo, un maschietto si sveglierà e scoprirà di vivere, grazie agli sforzi notturni della moglie, in una casa completamente diversa.”

    Ti dico, Iorek, quest’uomo, Dave Barry, SA e HA CAPITO. Che i suoi libri vendano meno della Bibbia è una cosa che imputo a inefficienze del marketing.

    Rispondi

  4. Posted by anonimo on luglio 28, 2008 at 5:57 am

    O_O
    Quando hai ragione, hai ragione.
    IorekStupito.

    Rispondi

  5. Posted by anonimo on luglio 28, 2008 at 5:59 am

    Ho appena inoltrato il brano in questione alla mia coinquilina.
    Inoltrero’ eventuale replica.
    Iorek

    Rispondi

  6. Posted by anonimo on luglio 29, 2008 at 4:18 pm

    No.
    SA e HA CAPITO ma non tutto.
    Gli manca ancora un passo.
    E’ vero che una donna si può svegliare nel pieno della notte con questi impulsi, ma non si metterà mai a farlo, non si metterà mai LEI a spostare tutti i mobili.
    Sveglierà anche l’uomo che dorme con lei per fargli fare la parte pesante.
    Se nessuno dorme con lei, un coinquilino a caso va benissimo, o anche un vicino di casa, o qualsiasi spasimante che abiti a meno di due ore di distanza e che si precipiterà attratto dalla speranza vana di diventare “l’uomo che dorme con lei”.

    Rispondi

  7. Posted by Xantro on luglio 29, 2008 at 6:11 pm

    F correttore di bozze di Dave. Un sogno.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: