La bolla immobiliare secondo Dave

Profeta millenarista, così Dave Barry descriveva, parlando ancora del 2007, la bolla della speculazione sui mutui subprime.

"C’è stato un forte ribasso del mercato, dovuto principalmente al fatto che per un decennio alla radio in uno spot si due c’era un tizio che tentava di vendere mutui a gente a cui chiaramente non andavano venduti (tipo: "non ti fanno credito? Sei disoccupato? Sei nel braccio della morte? Non c’è problema!"). La cosa è peggiorata fino al punto in cui se ti scappava di casa il cane ti tornava indietro con un mutuo. Ora questa bolla è scoppiata e i dirigenti, che hanno condotto a questo, hanno dovuto pagare il fio, secondo la ferrea legge di Wall Street, cioè sono stati forzati ad accettare buonuscite miliardarie."

Dave Barry, "History of the Millenium (so far)"

Annunci

2 responses to this post.

  1. Posted by anonimo on ottobre 15, 2008 at 9:14 am

    una cosa non ho capito
    perchè la povera islanda, che la immaginavo tutta pesci e geyser, è sull’orlo del fallimento? ci ritroveremo a respingere gli yacht carichi di reikiavickiani?
    lup

    Rispondi

  2. Posted by anonimo on ottobre 15, 2008 at 3:02 pm

    caro sandro,

    come va la vita da paparino?

    se il problema attuale fossero solo le rate impagate dei mutui subprime di quattro cazzari americani, oggi si probrebbe anche brindare .
    La banca potrebbe vendere la casa del subcazzone ( a un prezzo piu basso) e iscrivere a bilancio una perdita.

    dimmi perche se un subcazzone americano non paga la rata del suo mutuo, salta la polizza vita della unipol sottoscritta da un comunista (subincazzato) di bologna?

    massimo 10 parole per rispondere.
    la mia risposta è semplice: celannopestatonelc…………….

    ciao gigi

    p.s. vieni alle terme a fare le cure termali che fanno bene.
    saluta i banchieri e clienti alla beppe grillo e
    non dimenticare di prelevare in contanti i soldi dal tuo conto corrente.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: