Figure Storiche 27: meno male che ci sono gli amici.

Alla festa del Bastardino del canile di Erba, un paio di amici mi rimproverano bonariamente di non aggiornare con la consueta frequenza il blog. Lup (che, a dire il vero, è stato recentemente degradato da “amico” a “conoscente” da quando ha vinto il torneo di fantacalcio che a un certo punto mi era parso di poter vincere io) mi specifica anche che ultimamente scrivo quasi solo di politica.


“E’ vero” ammetto “di Gaia non parlo da un po’, citazioni poche…”
“Ma le tue figure di merda?”

“Ah! Uhm… No, è che non ne faccio più da un po’” abbozzo.

Lorenzo è spietato: “Beh, non è proprio così.”
“Come?”

“Uhm… devo ricordarti la fiera Critical Wine di Moltrasio?” (Sì, sempre quella, ma l’edizione di quest’anno)

 

[Flashback: fra chi espone vini da degustare, ci sono anche bancarelle di salumi e formaggi. Davanti ad una di esse stazionano Lorenzo, la fidanza Mimonni e una signora. Sul banco fa bella mostra di sé un piattino di plastica con fettine di salame e bocconcini di formaggio.
Praticamente scavalco col braccio la signora, che sta parlando col bancarellista e acchiappo un assaggio di salame, per decidere se comprarlo. Lorenzo e Mimonni fanno cenni disperati con occhi, sopracciglia e bocca, sembra che segnalino l’imminente affondamento del Titanic; io addento il salame restituendo loro uno sguardo bovino del tipo “Beh? Che c’è?”La signora si volta e mi guarda allibita.
Era il suo piattino, appena acquistato.
Il bello è che il gentile bancarellista non fa a tempo a sostituire la fetta da me sottratta, che un’altra signora -che evidentemente aveva visto la scena ma non percepito il dramma- ne afferra una fetta a sua volta.
Ho scatenato una reazione a catena, che si interrompe solo perché la signora acquirente del piattino lo afferra e se lo stringe per bene al petto.]

 

“Ah, quello… già, suppongo che quella conti, eh?”

No, dico, bello avere amici così attenti.

Annunci

3 responses to this post.

  1. Posted by pbagnoli on giugno 9, 2010 at 7:46 pm

    Ossantodio! Questa non la giudicherei proprio una figura storica! Ci sarebbe cascato chiunque: io, per esempio.Per una fetta di salame farei anche di peggio che questo. E poi il salame non lo si compra a fette: lo si compra intero. Sarà meglio che la signora ce lo sappia per la prossima volta. Colpa sua'trone

    Rispondi

  2. Posted by anonimo on giugno 10, 2010 at 12:06 pm

    Mi mancavi.Iorek

    Rispondi

  3. Posted by anonimo on giugno 14, 2010 at 10:11 pm

    è un lavoraccio controllarti, ma qualcuno deve pur farlo, la leila mica ce la fa da solalup, quello che ha vinto al fantacalcio

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: