La gioia incredula del gobbo.

Già lunedì della settimana prima non ci volevo credere. “Matematicamente vinto lo scudetto” dicevano, e io, seh, ci casco, come no? I festeggiamenti li ho visti, ma chi si fida?
Questo lunedì ancora, hanno insistito: 84 punti, Milan a 80, scudetto vinto. Mah, vuoi vedere?
A oggi non ci sono smentite, e neppure l’Inter ha avanzato pretese sul nostro scudetto (che è grossa, ammetterete, per l’equivalente di serie A del bambino ciccione del cortile che “la palla è mia e se non vinco me la porto via”).
Quindi, timidamente e pronto a ricredermi, dichiaro che la mia amata Signora ha vinto lo scudetto. (Semmai edito il post.)

Image

No, dico, provate ad immedesimarvi: non è facile per un gobbo capacitarsi dell’exploit. Adesso, tutti i contifosi mi diranno che si era capito da gennaio, da ottobre, dal Trofeo Berlusconi di agosto, come no? Ma la verità è che se mi avessero detto

  • Che la squadra che da due anni arrivava ignominiosamente settima e perdeva contro ogni squadra che avesse una motivazione lievemente superiore a quella di un impiegato statale il venerdì pomeriggio  sarebbe arrivata prima senza mai perdere una partita e senza avere tutto sommato neppure mai seriamente rischiato di perderne una, quanto a gioco.
  • Che la squadra che da due anni viaggiava sui 40 infortuni a stagione e che da metà campionato in poi teneva due Primavera fissi in panchina per supplire alle assenze avrebbe avuto l’infermeria vuota come la sala di aspetto di un dentista col Parkinson.
  • La difesa titolare degli anni precedenti (perché Lichsteiner mica sarà un difensore, suvvia) sarebbe risultata a fine anno la meno perforata d’Europa, una roba che gli spartani di “300” alle Termopili a confronto erano benevoli addetti ai tornelli di un luna-park.
  • Che un vecchio lento, bollito e rotto come Pirlo avrebbe giocato ininterrottamente con ritmi e rendimenti spiegabili solo con la sua clonazione in sette esemplari che si davano il cambio facendo finta di cadere dietro i cartelloni pubblicitari.
  • Che il nostro capocannoniere alla fine dell’anno avrebbe avuto uno score vicino a quello di Piedidilegno Nocerino, ma che in compenso sarebbero andati in gol tutti i giocatori, attaccanti, centrocampisti, difesori, titolari, riserve, qualche Primavera e l’autista del pullman.
  • Che la squadra che l’anno scorso si passava la palla con la precisione e l’accuratezza con cui si maneggia un tocco di carbonella che si credeva -ma non era- spento sarebbe risultata alla fine terza in Europa per possesso palla, seconda solo alle divinità del Barcellona e ai mastini del Bayern.
  • Che Conte avrebbe in due giornate rottamato quello che consideravamo il più talentuoso dei nostri, cioè Krasic e al suo posto fatto giocare praticamente chiunque, da Pepe a Giaccherini a Estigarribia, il tutto guadagnandoci nel cambio.
  • MA SOPRATTUTTO che avrei dovuto tanta gioia ad un uomo col parrucchino

Insomma, se mi avessero detto tutto questo, secondo voi, avrei potuto rispondere con qualcosa di diverso di un prudente e circostanziato scettiscismo, tipo “cià, cià, va a caga’, neh?”.

Per questo motivo, anche se non me l’avete chiesto, vi comunico che io ho appena adesso cominciato a godere e conto di finirla intorno al 2027.
Adesso scusate ma vado a terminare di mettere a punto il neoculto pagano di Barzagli, Colui-che-attira-i-Palloni-con-la-Fronte; se vi interessa potete fare richiesta per divenire accoliti del culto, mettetevi in fila: ma in linea, che altrimenti salta il fuorigioco e Lui non vuole.

Annunci

One response to this post.

  1. Posted by stregatto on maggio 18, 2012 at 8:28 am

    E poi dicono gli agnostici che andare in pellegrinaggio alla Basilica di Superga non serve a niete !!
    Lo proporrò a quei comunisti atei romagnoli del Cesena !!

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: