Poi gli mettono il caschetto.

Paraggi della scuola elementare, dove ho appena lasciato quella che deve per forza essere mia figlia, visto che mi ha chiesto di farle un disco e assieme a svariate canzoni dello Zecchino d’Oro e da Frozen vuole due canzoni dei Pixies (ammmore!).
In auto, la strada principale fa una curva e io mi ci immetto da una laterale nello stesso senso di marcia, quindi, guardando per bene a sinistra per dare la precedenza.
Mi rivolto guardando in avanti, a qualche metro da me c’è una mamma in bici con bimbo sul seggiolino, che risale contromano la corsia; si noti, la strada è larga e a doppio senso.
Suono col clacson in polemica, mi sgrana gli occhioni scocciata.
Abbasso il finestrino nel momento in cui mi passa accanto e le spiego che quello che ha fatto è pericoloso e che ha tutto il diritto di ammazzare sé stessa e prole ma non di utilizzare me per farlo. Mi risponde “ma io l’ho vista arrivare; e andavo piano!”

Dev’essere una di quelli convinti che se chiudi gli occhi diventi invisibile.

[Questo post segue idealmente “Intolleranza 05: il ciclista contromano” e precede il futuro “Com’è che adesso sono in galera“)

Annunci

4 responses to this post.

  1. Quelli che hanno il suv ! Sempre a polemizzare con i poveri ciclisti ! Sei troppo milanese imbruttito in trasferta !

    Rispondi

  2. Posted by ImpiegataSclerata on ottobre 6, 2014 at 3:28 pm

    Sarà parente dei 2 gagliarti (deficienti) ciclisti che sono passati col rosso senza neanche rallentare e quasi mi stiravano sulle strisce, me tapina che osavo attraversare quando era verde per me e non quando garbava a loro?

    Rispondi

  3. Il pedone poi è quello messo peggio perché subisce dagli automobilisti E dai ciclisti, ai quali di poter passare da vittime ad aguzzini non par vero.
    E’ magra consolazione per i pedoni rifarsi sull’anello successivo della catena, le cacche dei cani sul marciapiede. Calpestarle senza riguardi non da la soddisfazione che uno si immagina.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: