Posts Tagged ‘E vogliamo parlare del PD?’

Pessimismo e fastidio.

Seguo le vicende politiche di queste ore (a futura memoria, ricorderò che è in atto un confronto fra Letta attaccato come un mitile alla Presidenza del Consiglio, e Renzi, che totalmente dimentico delle proprie  rassicurazioni e dichiarazioni pubbliche di intenti degli ultimi mesi, tenta di aprirgli le valve con l’ausilio del proprio ruolo di Segretario del PD, usato a m0′ di piede di porco) con -vediamo se riesco a sintetizzare- incredulità, crescente fatalismo, preoccupazione.

Sono personalmente fra i molti che pensano che Renzi stia per fare una cazzata: non tanto per brama di potere (spiegazione semplicistica, buona per pentastellati o “sinistra-vera”) quanto per sopravvalutazione delle proprie capacità.
Matteo, che vuoi che ti dica? Vediamo, magari hai ragione tu e sostituire Letta alla testa di un governo impantanato e incapace per sua stessa natura, e non certo uscito dalle urne, è una buona idea.

 
A me, frulla però in testa in queste ore la profezia di Cristiano Valli:
“Governeranno esattamente il tempo necessario per stare sul cazzo a tutti, non un minuto di più.”
Come in una puntata di The Walking Dead, ho la senzsazione che, se nessuno sta barando sulla sceneggiatura, non possa finire bene. Vediamo.